Ultimi post
Powered by Blogger.

Ci lascia Pery Ribeiro, il primo che registrò Garota de Ipanema. Descanse em Paz!


Ieri mattina, Brasiliani e appassionati di bossa nova di tutto il pianeta, hanno appreso una notizia sconcertante: la morte del cantante e compositore Pery Ribeiro, a soli 74 anni, vittima di un infarto. Pery era ricoverato da circa 30 giorni nell' Hospital Universitário Pedro Ernesto, a Vila Isabel, a causa di problemi cardiaci. La situazione non era preoccupante, avrebbe dovuto esser dimesso questa settimana. Scossa Ana Duarte, moglie dell'artista da circa 20 anni ha affermato: "Siamo rimasti sorpresi da questo infarto fulminante". 
Pery, figlio del conosciutissimo Herivelto Martins e della cantante Dalva de Oliveira, già dimostrò le proprie doti artistiche a soli 3 anni, doppiando il cartone animato Disney Bianca Neve e i Sette Nani, a lato della madre. Dalva prestava la propria voce a Bianca Neve, mentre il piccolo Pery era il nano Mammolo. 
Nel 1959, iniziò la carriera radiofonica partecipando al programma di Paulo Gracindo sulla Radio Nacional. Su suggerimento del conduttore radiofonico Cesar de Alencar, scelse il proprio nome d'arte.

La sua carriera musicale, iniziò ufficialmente nel 1960, quando registrò un disco che conteneva la canzone Sofri Voce, di Ricardo Galeano e Paulo Tito. 
L'anno successivo, registò una serie di LP 78 giri con canzoni come Manhã de carnaval, Samba de Orfeu (entrambe di Luiz Bonfá e Antônio Maria), Barquinho (Roberto Menescal e Ronaldo Bôscoli) ed altre da egli stesso composte. Queste prime registrazioni furono riunite nella collezione Eu Gosto de Vida, sempre datate anno 1961.
Ma il successo travolse Pery con il disco Pery è Todo Bossa Nova del 1963. L'album conteneva la prima registrazione della notissima Garota de Ipanema, oltre alle composizioni di Roberto Menescal e Ronaldo Boscoli (Me lembro vagamente, Nós e o mar, Ah! Se eu pudesse e Rio), Silvio César (O que eu gosto de você) e Tito Madi (Só sei).
A partire da quel momento, oltre a realizzare shows di grande successo - come Gemini V - l'artista lanciò più di 20 dischi tra registrazioni e collezioni. 
Nel 1970, Pery passò a sperimentare un nuovo stile musicale, con influenze jazz.
Nel 2006, pubblicò il libro Minhas Duas Estrelas (Globo Livros, 390 pagine, R$ 39), scritto in collaborazione con Ana Duarte. L'opera colora la biografia dell'autore usando i toni accesi della tumultuosa relazione coniugale dei propri genitori. Il libro ispirò la miniserie Dalva e Herivelto.
Negli ultimi mesi, Pery stava lavorando al progetto di uno show sinfonico in omaggio al padre, con 42 musicisti diretti da Amilton Godoy.
Nonostante l'enorme successo, l'artista sempre lamentava il mancato riconoscimento artistico da parte del gruppo che frequentava l'appartamento di Nara Leao:

"C'erano i cardinali che dicevano "questa è bossa nova, questa non lo è". La bossa nova avrebbe potuto essere molto più estesa e forte se avesse accolto gli interpreti. Persone come me, Claudette Soares, Agostinho dos Santos. Qualunque movimento musicale si diffonde attraverso gli interpreti. Se fosse rimasta solo in quel nucleo centrale, non credo che sarebbe arrivata dove arrivò. Infatti, negli USA, la grande molla del movimento non fu Tom, ma Sinatra che era più o meno bossa nova quanto me!"
Il Ministro della Cultura, Ana de Hollanda, dispiaciuta per la perdita del cantante, ha affermato:
"Se ne va Pery Ribeiro e il Brasile perde una bella voce, un cantante che, con grande stile, interpretò dal samba-cançao, alla bossa-nova, fino a composizioni più recenti. Sentiremo la sua mancanza che sarà solo attenuata ascoltando le sue registrazioni. Do i mei abbracci di solidarietà alla famiglia, amici e ammiratori di Pery".



Item Reviewed: Ci lascia Pery Ribeiro, il primo che registrò Garota de Ipanema. Descanse em Paz! Rating: 5 Reviewed By: Gianluigi D'Agostino