Ultimi post
Powered by Blogger.

Deus è Brasileiro – cinema brasiliano


Deus è Brasileiro è una commedia del 2003 diretta da Carlos Diegues. La trama è ispirata al racconto O Santo Que Nao Acreditava em Deus di Joao Ubaldo Ribeiro ed è stata adattata per il grande schermo da: Carlos Diegues, João Emanuel Carneiro e Renata de Almeida.
La fotografia è di Affonso Beato e la colonna sonora è frutto di una collaborazione tra: Chico Neves, Hermano Viana e Sérgio Mekler.
Le riprese sono state realizzate negli stati di: Tocantins, Alagoas, Rio de Janeiro e Pernambuco.

Trama

Dio (Antonio Fagundes) decide di trascorrere delle ferie riposandosi su una stella lontana, tuttavia è cosciente dell'arduo compito di trovare un sostituto.
Entusiasta, decide di apparire in Brasile, nazione dalla profonda religiosità ma priva di un santo riconosciuto ufficialmente. La prima persona che incontra dopo la sua apparizione su un fiume è il furbo pescatore Taoca (Wagner Moura). Taoca, goffo adulatore, si mostra immediatamente disponibile con Dio e decide di accompagnarlo durante il viaggio, sperando di ricevere come ricompensa una soluzione per tutti i problemi personali. Ai due si aggiungerà anche la giovane ragazzina Madà (Paloma Duarte), pronta a seguirli per fuggire dalla propria realtà difficile.



Critica

Il film è molto simpatico, la comicità delle situazioni lascia un retrogusto amaro in bocca, esponendo episodi pittoreschi che nascono da profondi disagi. L'arrivo di Dio in Brasile è un'occasione per compiere un'analisi della società brasiliana partendo dal basso, dal povero mondo nordestino, dove la vita, non di rado, è costruita sui compromessi e sulla ricerca di espedienti.
Dio appare severo, egoista e presuntuoso, o meglio, triste ed arrabbiato per come l'umanità abbia ridotto la propria perfetta creazione. Il film, inoltre, espone due figure importanti: l'uomo - spesso violento ma ingenuo o goffo e sensibile - e la donna - furba e seduttrice. La scelta dello scenario non poteva che essere il Brasile data la presenza di stupendi ed intatti paesaggi paradisiaci.
Il film, tuttavia, non è stato ben ricevuto da parte della critica, avendolo ritenuto non fluido, quasi come se desse la sensazione che "ancora non iniziasse".

Cast:
  • Antônio Fagundes 
  • Wagner Moura
  • Paloma Duarte
  • Hugo Carvana
  • Stepan Nercessian
  • Bruce Gomlevsky
  • Castrinho Goro
  • Chico de Assis
  • Susana Werner
  • Toni Garrido
Premi e nomination:
  • Troféu APCA 2004, Melhor Ator (Wagner Moura)
  • Grande Prêmio Cinema Brasil, Melhor Som, Melhor Fotografia e Melhor Direção de Arte.
  • Festival de Cartagena 2004 (Colômbia), nomination nella categoria di Miglior Film

Item Reviewed: Deus è Brasileiro – cinema brasiliano Rating: 5 Reviewed By: Gianluigi D'Agostino