Ultimi post
Powered by Blogger.

La creatura di Bethania sta nascendo velata dal mistero: Meus Quintais

407px-Maria_Bethânia_em_apresentação,_2012
Velata dal segreto, nascosta, pian piano sta nascendo la nuova creatura di Maria Bethania, sto parlando di Meus Quintais, il nuovo disco della baiana.
Circa un anno fa, iniziavano i rumori di un possibile album con delle inedite, successivamente le prime conferme e, quest'ultima settimana, già alcune notizie sul repertorio.
“Cosa aspettarsi da questo nuovo album?” E' l'interrogativo che assale i fans della migliore MPB.
Qualcuno prova a dare una risposta, analizzando il titolo del disco e immaginando un approccio più regionalistico alla musica contenuta nell'album. Fatto sta che Maria ha già rivelato di aver incluso Dindi (storica composizione firmata da Tom Jobim e Aloysio de Oliveira) nel proprio repertorio. La motivazione è che la Bethania, dopo circa 50 anni di carriera, vuol ancora stupire ed ha deciso di cantare pezzi famosi da lei mai interpretati, ma c'è dell'altro: Roque Ferreira.
Ferreira, noto compositore che scrive musica sin da quando aveva 14 anni, ha rivelato di aver prestato e composto alcuni pezzi per la Bethania, ciò lascia desumere che gli strumenti a corda giocheranno un ruolo da protagonista.
La copertina dell'album (firmata da Gringo Cardia), invece, resta ancora un mistero.
Il disco porterà il celebre marchio della Biscoito Fino e dovrebbe uscire entro la fine del 2014.

Item Reviewed: La creatura di Bethania sta nascendo velata dal mistero: Meus Quintais Rating: 5 Reviewed By: Gianluigi D'Agostino