Ultimi post
Powered by Blogger.

Uiramutã - Roraima

Uiramutà - Roraima, foto: Tiago Orihuela

Uiramutã è una cittadina situata nel nordest dello stato di Roraima ed ha il primato come città più a nord di tutto il Brasile. I suoi abitanti, inoltre, discendono quasi interamente dall'unione tra indios e bianchi. L'etnia indigena, infatti, costituisce la maggior parte della popolazione della regione ed è composta da: macuxi, ingarikó e wapixana.  Uiramutã è molto conosciuta per le bellezze naturali, per le diverse riserve indigene, per essere al confine con il Venezuela e la Guiana e per la presenza del 6º Pelotão Especial de Fronteira do Exército Brasileiro.  La popolazione, censita nel 2013, è di circa 9'127 abitanti su un'area di 8'066 kmq, il territorio ospita il Monte Caburaì e il Monte Roraima. E' solcato, inoltre, dai fiumi Maú, Cotingo, Canã e Ailã. La temperatura media è di 26°C. La città è particolarmente ricca per la presenza di oro e diamanti, oltre ad avere un'importante produzione agricola. Uiramutã è facilmente raggiungibile grazie alle strade: BR-174 (asfaltata), RR-202, RR-171 e RR-407 (sterrata).

Storia

Si racconta che il primo cittadino di Uiramutã fosse stato Severino Pereira da Silva. L'uomo, un esploratore alla ricerca di giacimenti d'oro in Roraima, decise di stabilirsi nella località e di costruire la prima casa. La leggenda racconta che Severino Mineiro - chiamato così proprio per le sue esplorazioni - nel 1911, avesse cacciato a fucilate dei coloni britannici interessati al metallo prezioso e che, durante il conflitto, avesse perso suo figlio Vitor. Si narra, inoltre, che il cercatore d'oro fosse stato anche un sognatore, un abile chitarrista nonchè un buon realizzatore di abiti e calzature, unicamente prodotte ad uso della propria famiglia.
La leggenda, tuttavia, ha un fondo di verità: Uiramutã, infatti, nacque a seguito dell'insediamento di diverse famiglie attratte dal lavoro offerto dalle locali miniere di oro e diamanti. Gli anni '60, in particolare, registrarono un grande spostamento verso il piccolo centro.
Nel 1995, a seguito della legge n° 90 del 17 ottobre, Uiramutã divenne una comunità autonoma acquisendo alcuni terreni della vicina città di Normandia.

Natura

Uiramutã è famosa per i suoi scenari unici, solcati da fiumi pieni di rapide e grandi cascate. Il paesaggio, inoltre, è reso irregolare dalle montagne e dai vari affioramenti rocciosi, non mancano, tuttavia, le savane. La cultura indigena, poi, è presente su tutto il territorio, non di rado, infatti, è possibile incontrare diverse costruzioni tipiche indios. La parte nord della città, ancora, è coperta da macchie di foresta molto fitta che ospitano diverse specie vegetali endemiche oggetto di studio da parte di appassionati e ricercatori.


Turismo

Cachoeira do Urucà, Uiramutà - Roraima, foto: Guia Viajar Melhor

Cachoeira do Urucà, Uiramutà - Roraima, foto: Pedro Ripace/Flikr

Cachoeira do Urucà, Uiramutà - Roraima, foto: Vanessa Lima/G1

Cachoeira do Urucà, Uiramutà - Roraima

Cachoeira do Urucà, Uiramutà - Roraima, foto: Steven Nicodem

Cachoeira do Urucà - cascata di circa 20 metri d'altezza che cade in un lago trasparente con una tonalità lievemente smeraldo. Alcuni km più in basso, il percorso fluviale è interrotto dalla Cachoeira das Sete Quedas, una successione di cascate e piscine naturali.


Cachoeira do Paiuá, Uiramutà - Roraima

Cachoeira do Paiuá, Uiramutà - Roraima, fonte: Steven Nicodem

Cachoeira do Paiuá, Uiramutà - Roraima, fonte: Brasilzao

Cachoeira do Paiuá - una piccola cascata con relativo lago color smeraldo, ottima per la balneazione.



Corredeiras do Cotingo, Uiramuta - Roraima, foto di Taylor Nunes

Corredeiras do Cotingo - Per arrivare a destinazione, è necessario percorrere una stradina (costruita per tutelare le bellezze naturali)  che costeggia il fiume Cotingo. Il corso d'acqua ha un aspetto totalmente incontaminato e possiede diverse rapide con vari livelli di difficoltà; non mancano piccole cascate e piscine naturali.

Cachoeiras do Orinduque e Ailã - Si tratta di una regione abbastanza vasta con numerose cascate e rapide. La località, inoltre, ospita diverse costruzioni indigene dove antichissime tradizioni sono ancora tramandate.


 
Monte Roraima, Uiramutà - Roraima
 

Monte Roraima, Uiramutà - Roraima
Monte Roraima, Uiramutà - Roraima
Monte Roraima - la maggiore attrazione dello stato, oltre ad essere, con i suoi 2875 metri sul livello del mare, il monte più alto della regione. Il Roraima ospita una spettacolare flora endemica che vanta una grande varietà di orchidee, in aggiunta, le formazioni rocciose modellate dal vento nascondono sorprendenti affioramenti di cristalli.

Monte Caburaí - Uiramutà, Roraima
Monte Caburaí - Uiramutà, Roraima
Monte Caburaí - una catena montuosa di forma triangolare con 1456 m di altezza e con grandi pareti di roccia arenaria.  Il monte fa parte del Complexo Parima/Pacaraima, dentro il Planalto da Guianas. Il Caburaì, inoltre, ospita una vasta varietà di flora e fauna - come orchidee e piante epifite - oltre a cascate - come quelle di Aron-Garen - che raggiungono un'altezza di circa 100 metri.

    Fonti:
    • Divisão Territorial do Brasil. Divisão Territorial do Brasil e Limites Territoriais. Instituto Brasileiro de Geografia e Estatística (IBGE) (1 de julho de 2008).
    • IBGE (10 out. 2002). Área territorial oficial. Resolução da Presidência do IBGE de n° 5 (R.PR-5/02).
    • Ranking decrescente do IDH-M dos municípios do Brasil. Atlas do Desenvolvimento Humano. Programa das Nações Unidas para o Desenvolvimento (PNUD)
    • Produto Interno Bruto dos Municípios 2004-2008. Instituto Brasileiro de Geografia e Estatística
    • Roraima adventures

    Item Reviewed: Uiramutã - Roraima Rating: 5 Reviewed By: Gianluigi D'Agostino