Ultimi post
Powered by Blogger.

I 70 anni di Edu Lobo festeggiati con concerti, un CD, un DVD e un libro

730_Edu_0037d_foto-Nana-Moraes_mat-gráfico

70 anni d’età e 50 dedicati alla musica, stiamo parlando di Edu Lobo, grande musicista e compositore brasiliano. Aveva appena 20 anni quando incontrò per la prima volta Vinicius de Moraes, tra i due subito nacque una grande e duratura amiciizia. Vinicius vide nel giovane Edu un grande potenziale artistico, alimentato da un’energia contagiante; Lobo vide nel poetinha una persona dalla quale si poteva imparare molto. Il compositore ricorda con orgoglio quando la stessa sera dell’incontro, senza molti se e ma, de Moraes gli chiese in prestito un samba dove incastonare un testo. Edu e Vinicius avevano una differenza d’età di circa trent’anni, ma di fronte alla musica si sentivano coetanei.

Durante gli anni ‘60, Lobo aveva già rivoluzionato lo scenario musicale dell’epoca, il suo stile eclettico ed elegante aveva sedotto le giurie dei vari festival nazionali. La collaborazione con Chico Buarque arrivò quasi come una conseguenza naturale, i due composero insieme ben 42 canzoni, delle quali Beatriz e Valsa Brasileira sono diventate pezzi fondamentali in ogni esibizione di Edu.

Non passarono nemmeno 20 anni e la carriera di Lobo registrò un’altra grande svolta: un disco con Tom Jobim. Edu &Tom, Tom & Edu uscì nel 1981 e, nonostante la grande stima esistente tra i due, l’album non conteneva composizioni scritte a quattro mani.

Le canzoni di Lobo, attualmente, fanno parte del repertorio dei grandi classici di tutti i tempi della musica brasiliana. Quasi tutti gli artisti della vecchia e della nuova generazione si sono imbattuti nella registrazione di una composizione che porta la sua firma.

Il CD e DVD: Edu 70 anos

capa_CD_Edu_Lobo_70_Anos

Registrati dal vivo, il CD e il DVD contengono l’esibizione di Edu avvenuta il 29 agosto presso il Theatro Municipal do Rio de Janeiro. In perfetta linea con il concerto, i dischi vogliono riassumere “musicalmente” la carriera di Lobo.

Il maestro, durante l’esibizione, è stato affiancato da: Maria Bethania, Chico Buarque, Monica Salmaso e Bena Lobo.

Indispensabile è stata la presenza di Maria Bethania, una donna dal timbro unico e dal carisma eccezionale che, nel 1966, diede il suo contributo al successo del compositore partecipando al secondo disco Edu & Bethania. Chico Buarque, una delle parcerias più importanti nella carriera di Lobo, non poteva non essere invitato.

La scelta di Monica Salmaso, star della nuova generazione, è dipesa dal suo particolare talento: un controllo vocale perfetto, una voce pulita ed elegante e, soprattutto, una grande concentrazione e tecnica, tanto da rimanere quasi immobile sul palco durante le esibizioni.

Bena Lobo, figlio musicista e compositore di Edu, anche lui è stato invitato a condividere i festeggiamenti con gli ospiti d’onore.

Hugo Suknam, il grande regista dell’evento, ha voluto creare una “biografia musicale”, partendo dalle prime canzoni per arrivare alle più attuali. Suknam ha ammesso la propria difficoltà nell’organizzare l’ordine delle singole canzoni: a suo avviso, Edu, talento unico, avrebbe dimostrato una grande maturità artistica già a 22 anni. Tale differenza sottile tra singole canzoni composte in fasi diverse della vita è facilmente percepibile ascoltando le tracce dell’album.

Ecco le tracce:
1. Chegança (Edu Lobo e Oduvaldo Viana Filho, 1963)
2. Cirandeiro (Edu Lobo e José Carlos Capinam, 1967) - con Maria Bethânia
3. Pra dizer adeus (Edu Lobo e Torquato Neto, 1967) - con Maria Bethânia
4. Vento bravo (Edu Lobo e Paulo César Pinheiro, 1973)
5. Ave rara (Edu Lobo e Aldir Blanc, 1993)
6. No cordão da saideira (Edu Lobo, 1967) - con Bena Lobo
7. Ponteio (Edu Lobo e José Carlos Capinam, 1967) - con Bena Lobo
8. Noite de verão (Edu Lobo e Chico Buarque, 2001)
9. A história de Lily Braun (Edu Lobo e Chico Buarque, 1983) - con Chico Buarque
10. Lábia (Edu Lobo e Chico Buarque, 2001) – con Chico Buarque
11. Choro bandido (Edu Lobo e Chico Buarque, 1985) - con Chico Buarque
12. Frevo diabo (Edu Lobo e Chico Buarque, 1988)
13. Canto triste (Edu Lobo e Vinicius de Moraes, 1967)
14. A mulher de cada porto (Edu Lobo e Chico Buarque, 1985) - con Mônica Salmaso
15. Coração cigano (Edu Lobo e Paulo César Pinheiro, 2010) - con Mônica Salmaso
16. Valsa brasileira (Edu Lobo e Chico Buarque, 1988) - con Mônica Salmaso
17. Pé de vento (Edu Lobo, 2010)
18. Beatriz (Edu Lobo e Chico Buarque, 1983)
19. Na carreira (Edu Lobo e Chico Buarque, 1983) – con tutti gli invitati

L’album è disponibile su iTunes: Edu Lobo 70 Anos - Edu Lobo

Il libro:

imagem

Gli omaggi al maestro non si chiudono con Edu 70 Anos, è stata infatti lanciata la biografia Edu Lobo: São bonitas as canções – Uma biografia musical. Un libro molto interessante che racconta nei dettagli la storia del compositore, senza escludere la sua infanzia trascorsa nella Zoa Sul di Rio De Janeiro e l’epoca delle ferie a Recife. Punto centrale è il passaggio relativo all’inizio della carriera nella città carioca, con le trasferte e la formazione musicale a Los Angeles in compagnia degli idoli Gil Evans e Albert Harris, senza tralasciare i successi ai festival nazionali della canzone.

La parte più affascinante del testo è formata dai documenti fotografici (ben 123) e dai racconti legati ai retroscena di grandi classici come: Upa Neguinho, Choro Bandido, Praz dizer adeus, Canto triste e Ponteio.

Edu Lobo: São bonitas as canções – Uma biografia musical è stata scritta dal giornalista Eric Nepomuceno, un vero e proprio marchio di affidabilità data la sua amicizia di quasi 50 anni con Edu.

Item Reviewed: I 70 anni di Edu Lobo festeggiati con concerti, un CD, un DVD e un libro Rating: 5 Reviewed By: Gianluigi D'Agostino