Ultimi post
Powered by Blogger.

Mix Capoeira Art – 28 novembre 2014 a Pisa


Il Gruppo Palmares

Il gruppo Capoeira Angola Palmares viene fondato da Mestre Nô nel 1979, il 20 novembre, giorno della Coscienza Negra. Il mito di Palmares come simbolo di libertà, di coscienza e di valore decise il nome del gruppo. L’intento del Gruppo, allora come oggi, è unificare e dare più orizzonti e più risonanza alla capoeira angola che si era conservata nella periferia soteropolitana nei suoi aspetti più tradizionali.  Il gruppo di Capoeira Angola Palmares di Pisa nasce nella primavera del 2004, per volontà di alcuni allievi, fra i quali Galo Preto, fuoriusciti da altri gruppi di capoeira locali ormai estinti. La prima fase di formazione avviene sotto la direzione e gli insegnamenti del Contra Mestre Paahppi. Durante la sua evoluzione il gruppo passa sotto la guida di Monitor Galo Preto, il cui lavoro si avvale della direzione e della supervisione del Contra Mestre Malicia.

Il gruppo all'ascolto

Una serata per conoscere la cultura brasiliana attraverso una delle sue espressioni più famose: la Capoeira.
Il Gruppo Capoeira Angola Palmares, ed il Centro Nagual, vi invitano ad una serata aperta piena di iniziative e per festeggiare il 35° Anniversario del gruppo nel mondo:

  • Dalle 19.30 alle 21:00 Aula aberta per provare la Capoeira
  • Dalle 21:00 alle 22:30 Roda Aberta
  • Dalle 22:30 alle 24:00 Dj set Musica Brasil
  • dalle ore 20 apericena

 

Torna al CALENDARIO EVENTI


Info appuntamento:
        

Mixart

Via Giovanni Bovio,11

Pisa

Offerta speciale per il tesseramento 2014-2015. Solamente per 10 €, avrete apericena con una bevuta, il tutto comprensivo di tessera Mixart. Le persone già tesserate con UISP o ARCI non devono pagare una nuova tessera.


E' possibile promuovere il proprio evento GRATUITAMENTE compilando il form disponibile a questo indirizzo. Tutti gli appuntamenti segnalati verranno inseriti nel Calendario Eventi Brasiliani del blog

Item Reviewed: Mix Capoeira Art – 28 novembre 2014 a Pisa Rating: 5 Reviewed By: Gianluigi D'Agostino