Ultimi post
Powered by Blogger.

Marapanim – Parà

Marapanim - Parà, fonte: Viviane Pinheiro su diarioonline.com.br

Marapanim è un municipio brasiliano situato nel Parà. La città conta una popolazione pari a 30 mila abitanti, situati su un’area di circa 800 mila km². La località, oltre ad essere famosa per le sue paradisiache spiagge, è conosciuta per essere la “Terra do Carimbò”, un genere musicale il cui principale compositore fu il maestro Lucindo Rabelo da Costa. Attualmente Marapanim ospita diversi gruppi che hanno riscosso molto successo sia in città che in tutta la nazione. Oltre a ciò, il municipio ha dato gli illustri natali al poeta Joaquim Amoras Castro.

Spettacolo di Carimbò, foto: wikidanza

Storia

La storia ufficiale del municipio ebbe inizio nel XVII secolo, precisamente quando i Gesuiti si stanziarono nella zona Salgado ed ivi fondarono la Fazenda Bom Intento. Nel 1775, con l’espulsione dei monaci a seguito dell’emanazione della Lei Pombalina, le terre vennero cedute a privati. Il padre José Maria do Valle, tuttavia, riuscì a recuperare dei terreni che utilizzò per fondare una freguesia.
Nel 1833, durante l’Indipendenza del Brasile, la Freguesia do Bom Intento faceva ancora parte della Vila de Cintra (attuale Municipio de Maracana). Diciassette anni più tardi, nel 1850, raggiunse la categoria di povoado.
L’autonomia, tuttavia, venne raggiunta solo nel 1874, quando passò a chiamarsi Marapanim
e, quattro anni più tardi, s’insediarono i vereadores e il juiz de paz.
L’emancipazione, però, durò sino al mese di dicembre del 1930, quando, a seguito della soppressione, venne annesso a Curuçà. Un mese dopo, comunque, il decreto decadde e Marapanim riacquisì lo status perduto.
L’origine del nome del municipio va ricercata nel vocabolario nheengatu e, tradotto, vuol dire “farfallina di mare” o “farfallina d’acqua”, un appellativo dato dagli indios all’omonimo fiume per la presenza, sulle rive, di migliaia di piccole farfalle.

Turismo

Trapiche - Marapanim, fonte: etsic.blogspot.com

Giunto a Marapanim, la prima cosa con la quale il visitatore può imbattersi è il piccolo pontile costruito sulle acque del Rio Marapanim, seguono la orla e la bella Praça Matriz. Il municipio, inoltre, ha un potenziale turistico che può accontentare tutti i gusti, dalla natura delle spiagge quasi intatte sino all’architettura religiosa delle chiese Nossa Senhora das Vitorias e Sao Raimundo. Degni di nota sono anche il Paço Municipal e il Predio da Câmara Municipal de Vereadores.

Orla da Cidade - Marapanim

Praça Matriz - Marapanim

Igreja da Nossa Senhora das Vitorias - Marapanim 



Paço Municipal  - Marapanim, fonte: www.marapabela.xpg.com.br

Paço Municipal  - Marapanim, fonte: www.marapabela.xpg.com.br

Paço Municipal – costruito nel 1893, il Paço Muncipal de Marapanim venne edificato utilizzando dei simboli che potessero avvicinare la popolazione alla nuova forma di governo repubblicana. La struttura, non a caso, ospita: un busto di Marianne (personaggio della Rivoluzione Francese) e dei leoni che simboleggiano lo Stato e la Rivoluzione. Attualmente, il Paço, dopo aver ospitato Il Conselho da Intendencia e la Secretaria de Educaçao, è in stato di abbandono.


PRaia Marudà - Marapanim

Praia Marudà - Marapanim, foto: Skyscrapercity

Praia Marudà - Marapanim, foto: Skyscrapercity

Praia Marudà - Marapanim, foto: Skyscrapercity

Praia Marudà - Marapanim, foto: Skyscrapercity

Praia Marudà - Marapanim

Praia Marudà - Marapanim, fonte: Daniele Lopes in fotografodigital.com.br

Praia Marudà - Marapanim

Praia Marudà – un spiaggia urbanizzata localizzata nella Vila de Marudanópolis. Disponendo di buone infrastrutture e di molti servizi, Marudà è molto frequentata.


Praia de Santa Maria - Marapanim, foto: Anderson Gomes su Panoramio

Praia de Santa Maria - Marapanim, foto: Anderson Gomes su Panoramio

Praia de Santa Maria - Marapanim, foto: Elielma Borcem

Praia de Santa Maria - Marapanim, foto: Elielma Borcem

Praia Santa Maria – è una piccola spiaggia poco frequentata localizzata lungo la strada d’accesso a Marudà. La località è famosa per il Festival do Cajù.


Praia do Crispim - Marapanim, foto: Ray Nonato su Flikr

Praia do Crispim - Marapanim, foto: skyscrapercity

Praia do Crispim - Marapanim, foto: Niani

Praia do Crispim - Marapanim, foto: Jean Barbosa

Praia do Crispim - Marapanim, foto: skyscrapercity

Praia do Crispim - Marapanim, foto: David Alves/Ag. Parà

Praia do Crispim – situata ai margini della strada che collega Marapanim a Marudà, è ritenuta la spiaggia più bella e più estesa. Secondo recenti misurazioni, Crispim vanta circa 16 km di lunghezza. 


Praia de Camarà - Marapanim, foto: Nataly Rocha de Queiroz

Praia de Camarà - Marapanim, foto: Nataly Rocha de Queiroz

Praia de Camarà - Marapanim, foto: Nataly Rocha de Queiroz

Praia de Camarà – è una piccola spiaggia localizzata vicino Crispim che ospita un villaggio di pescatori. La zona è frequentata da compratori di pesce e turisti.


Ilha de Cajutuba - Marapanim, fonte: aroundguides.com

Ilha de Cajutuba - Marapanim, fonte: aroundguides.com

PRaia de Sacaiteua - Marapanim, foto: sandromarco/Panoramio

PRaia de Sacaiteua - Marapanim, foto: sandromarco/Panoramio

PRaia de Sacaiteua - Marapanim, foto: sandromarco/Panoramio

Ilhas de Cajutuba e D. Pedro – sono due isole posizionate sulla Costa Marapaniense famose per avere un ecosistema meraviglioso. La località vanta le stupende spiagge Soaá, Sacaiteua, Ajiruteua, D. Pedro e Clarão, oltre a mangrovie, laghi, dune e una grande varietà di uccelli.


Ilha de Algodoal - Marapanim, foto: dricobel/skyscapercity

Ilha de Algodoal - Marapanim, foto: dricobel/skyscapercity

Ilha de Algodoal - Marapanim, foto: dricobel/skyscapercity

Ilha de Algodoal - Marapanim, foto: dricobel/skyscapercity

Ilha de Algodoal - Marapanim, foto: dricobel/skyscapercity

Ilha de Algodoal - Marapanim, foto: dricobel/skyscapercity

Ilha de Algodoal - Marapanim, foto: dricobel/skyscapercity

Ilha de Algodoal - Marapanim, foto: dricobel/skyscapercity

Ilha de Algodoal - Marapanim, foto: dricobel/skyscapercity

Ilha de Algodoal - Marapanim, foto: dricobel/skyscapercity

Ilha de Algodoal - Marapanim, foto: dricobel/skyscapercity

Ilha de Algodoal - Marapanim, foto: dricobel/skyscapercity

Ilha de Algodoal - Marapanim, foto: dricobel/skyscapercity

Ilha de Algodoal - Marapanim, foto: dricobel/skyscapercity

Ilha de Algodoal - Marapanim, foto: dricobel/skyscapercity

Ilha de Algodoal - Marapanim, foto: dricobel/skyscapercity

Ilha de Algodoal - Marapanim, foto: dricobel/skyscapercity

Ilha de Algodoal - Marapanim

Ilha de Algodoal - Marapanim

Ilha de Algodoal - Marapanim

Ilha de Algodoal - Marapanim

Ilha de Algodoal - Marapanim, foto: Equipe Xibé

Ilha de Algodoal – una bellissima isola oceanica protetta e destinata all’ecoturismo. Si trova sull’altro lato della baia di Marudà ed è raggiungibile impiegando circa 40 minuti in barca. Gli operatori turistici locali ne consigliano vivamente la visita.


Folklore

Cirio Nossa Senhora das Vitorias  - Marapanim, foto: Ray Nonato

Cirio Nossa Senhora das Vitorias – durante la seconda domenica di agosto è organizzata una processione in onore della santa.


Regata Rio Marapanim - Marapanim, fonte: marapanimaterrdocarimbo.blogspot.com

Regata Rio Marapanim – si tratta di una regata che avviene nel fiume che dà il nome al municipio e che, ogni anno, attrae molti turisti.


Festival do Carimbó de Marapanim, foto: Thiago Figueira

Festival de Carimbò – un festival dedicato al genere musicale che prevede una serie di eventi, come: esibizioni di gruppi di carimbò, concorsi di bellezza, premi per miglior coreografia e originalità. L’evento è anche volto alla valorizzazione e promozione della cucina tipica locale.

Fonti:

  1. Wikipedia Brasil: https://pt.wikipedia.org/wiki/Marapanim
  2. Marapanim, Cidade, IBGE :http://www.cidades.ibge.gov.br/painel/historico.php?lang=&codmun=150440&search=||infogr%E1ficos:-hist%F3rico
  3. Festival de Carimbò de Marapanim, Turismo Paraense: http://turismoparaense.blogspot.it/2012/01/festival-de-carimbo-de-marapanim-comeca.html
  4. Marapanim, Ferias: http://www.ferias.tur.br/informacoes/4680/marapanim-pa.html
  5. Palacete republicano, Revista de Historia: http://rhbn.com.br/secao/reportagem/palacete-republicano

Item Reviewed: Marapanim – Parà Rating: 5 Reviewed By: Gianluigi D'Agostino