Ultimi post
Powered by Blogger.

São Luís do Maranhão

Sao-Luis-do-Maranhao

São Luís, capitale dello Stato del Maranhão, è situata sulla Ilha de Upaon-Açu, nell’Oceano Atlantico, precisamente tra le baie di São Marcos e São José de Ribamar. La città vanta il primato di essere stato l’unico municipio brasiliano fondato da Francesi (8 settembre del 1612), mentre, posteriormente, venne occupato dagli Olandesi e colonizzato dai Portoghesi. Nel 1621, São Luís diventò capitale dello Estado do Maranhão.
La città, inoltre, dispone di un polo industriale molto sviluppato, favorito, soprattutto, dalla presenza di grandi imprese che beneficiano della particolare posizione strategica della località, molto vicina ai paesi importatori di prodotti brasiliani. Non a caso, il Porto de Itaqui è famoso per la sua impeccabile organizzazione, abbinata ad un sistema gestionale sempre all’avanguardia.

Porto de Itaqui - Sao Luis do Maranaho, foto: Cais do Porto

Il collegamento con l’entroterra, invece, è garantito da una linea ferroviaria che quotidianamente porta i prodotti agricoli dal Pará, da Tocantins e dal Piauí, oltre che dalla BR – 135, una via di comunicazione che collega la capitale al resto del Brasile.
Fondamentale per gli spostamenti è, anche e principalmente, l’Aeroporto Internacional Marechal Cunha Machado, capace di garantire il movimento di più di un milione di passeggeri  all’anno.
Il clima della città è tropicale e semiumido, una caratteristica dovuta sua collocazione sulla Zona di Convergenza Intertropicale. São Luís, ancora, offre una grande varietà di palme da cocco, mentre le piccole aree di Foresta Amazzonica sopravvisute all’urbanizzazione sono state trasformate in parchi, come il Parque Estadual do Bacanga.

Parque Estadual do Bacanga - Sao Luis, Maranhao

La capitale, inoltre, ospita un importantissimo centro storico, fondamentale per approfondire gli stili architettonici brasiliani. Nel 1997, difatti, valutato il grande patrimonio composto da circa 3’500 edifici del periodo coloniale ed imperiale, l’UNESCO riconobbe il centro della capitale come una “testimonianza d’eccezione di tradizione culturale”.

Sao Luis,centro storico - Maranhao

Le spiagge di Sao Luis, tuttavia, dati gli alti valori di inquinamento, non sono indicate per la balneazione. Ponta d'Areia, São Marcos, Olho d'Água e Calhau, dunque, sono più consigliate per la movimentata vita notturna che per un buon bagno. I turisti che amano immergersi nelle calde acque são-luisenses, potranno farlo raggiungendo la distante e tranquilla Araçagi.

Araçagi - Sao Luis do Maranhao, foto: Valdiene Carvalho/Ferias.tur

 

Storia

36cf2e9d7787018e5cb6181bb3acff55

 

> Periodo preistorico


369px-João_de_Barros

 

 

> Colonizzazione portoghese a São Luís do Maranhão


Homenagem_a_Daniel_de_la_Touche (1)

 

 

>L’occupazione francese di São Luís do Maranhão


Fonti:

  1. Porto do Itaqui, em São Luís, está entre os sete mais estratégicos do Brasil: https://www.portosenavios.com.br/site/noticiario/portos-e-logistica/1620-porto-do-itaqui-em-sao-luis-esta-entre-os-sete-mais-estrategicos-do-brasil.
  2. Aeroporto Internacional Marechal Cunha Machado: http://www.infraero.gov.br/index.php/br/aeroportos/maranhao/aeroporto-marechal-cunha-machado.html
  3. [www.scielo.br/pdf/rbent/v52n1/19.pdf Flebotomíneos (Diptera, Psychodidae) em reservas florestais da Marinho et al. área metropolitana de São Luís, Maranhão, Brasil] scielo.br (2007). Visitado em 5 de Março de 2011.
  4. Caderno da Região Hidrográfica Atlântico Nordeste Ocidental (PDF) Departamento de Recursos Hídricos: http://www.mma.gov.br/estruturas/161/_publicacao/161_publicacao03032011024629.pdf

Item Reviewed: São Luís do Maranhão Rating: 5 Reviewed By: Gianluigi D'Agostino