Ultimi post
Powered by Blogger.

Alcune frasi di Rubem Alves (in continuo aggiornamento)

     

Rubem Alves  

15 settembre 1933, Boa Esperança, Minas Gerais 

19 luglio 2014, Campinas 

I libri di Rubem Alves sono acquistabili su: Amazon, IBS e laFeltrinelli.it 

 

Chi è ricco di sogni non invecchia mai. Può essere che muoia all’improvviso. Ma morirà in pieno volo…

Ci sono molte persone con vista perfetta che non vedono…L’atto di osservare non una cosa naturale. Va appreso!

Ostrica felice non fa perle.

Ah!come sono importanti le interlinee!E’ in loro che sono scritte cose che solo l’anima può comprendere.

Un libro è un giocattolo fatto di lettere. Leggere è giocare.

Dio è questo: la bellezza che si ascolta nel silenzio. Da qui l’importanza di saper ascoltare gli altri: la bellezza vive anche lì.

La mia anima è una stanza dove gli oggetti più strani sono collocati, uno affianco all’altro, senza ordine, senza nessuna intenzione di dargli un senso logico.

Tutta la nostalgia è una specie di vecchiaia. E’ per questo che gli occhi dei vecchi si riempiono di assenze.

Il mio tempo  non è più sufficiente per leggere pergamene, voglio l'essenza, la mia anima ha fretta.

Voglio disapprendere per apprendere di nuovo. Carteggiare le tinte con le quali sono stato dipinto. Spacchettare emozioni, recuperare sentimenti.

Non vediamo ciò che vediamo, vediamo ciò che siamo. Vedono le bellezze del mondo solo coloro che hanno la bellezza dentro di sè.

Quello che le persone più desiderano è qualcuno che le ascolti in maniera calma e tranquilla. In silenzio. Senza dare consigli. Senza che dica: Se io fossi in te...

La nostalgia è una tasca dove l'anima conserva ciò che ha perso.

Quando le persone aprono gli occhi, aprono le finestre del corpo e il mondo appare riflesso dentro di noi.

E' da tempo che per riflettere su Dio non leggo i teologi, leggo i poeti.

Ci sono molte persone con una vista perfetta che non vedono nulla...l'atto di osservare non è una cosa naturale. Deve essere appreso!

Il tempo può essere misurato con i battiti di un orologio o può essere misurato con i battiti del cuore.

Cerchiamo nell'altro, non la saggezza d'un consiglio ma il silenzio dell'ascolto; non la solidità del muscolo ma il collo che accoglie.

L'udito è femminile, vuoto che aspetta e accoglie, che permette essere penetrato. Il parlare è maschile, qualcosa che crescere e penetra nei vuoti dell'anima.

E' così che le religioni si moltiplicano perchè i desideri degli uomini non hanno fine e i loro santuari si riempiono di santi di tutti i tipi.

Sarà possibile, dunque, un trionfo in amore? Sì. Ma non si incontra alla fine del cammino: nè alla partenza, nè all'arrivo, ma durante il percorso.

Non basta avere orecchi per ascoltare ciò che si dice. E' necessario anche che ci sia silenzio nell'anima. Ecco la difficoltà

Semplicità è questo: quando il cuore cerca una sola cosa.

Concerto per anima e corpo.

Ma nella professione, oltre ad amare devi conoscere. Ed il sapere porta via tempo per crescere.

L'amore vive su questo sottile filo di conversazione, barcollando tra la bocca e l'orecchio

Una persona è bella, non per la sua bellezza, ma per la nostra bellezza che si riflette in lei...

Ciò che è scritto nel cuore non necessita di agende perchè la gente non lo dimentica. Ciò che la memoria ama resta eterno

La bellezza non elimina la tragedia ma la rende sopportabile

Lettere d'amore sono scritte non per dare notizie, non per raccontare nulla, ma affinchè mani separate si tocchino nel toccare lo stesso foglio di carta

Non ci saranno farfalle se la vita non passerà per lunghe e silenziose metamorfosi

La speranza è una droga allucinogena

La saudade è la nostra anima che dice dove vuol tornare

Tutta l'anima è una canzone che si suona.

Amare è avere un passero posato sul dito. Chi ha un passero posato sul dito sa che, in qualunque momento, può volare via.

L'anima è una farfalla...c'è un istante nel quale una voce ci dice che è arrivato il momento di una grande metamorfosi.

Le ragioni del potere possono trasformare i crimini in eroismo

Tutte le separazioni sono tristi. Loro conservano la memoria di tempi felici ed in loro vive la nostalgia.

La passione si accontenta solo con l'eterno.

A tutti piacerebbe trasferirsi in un posto magico. Ma sono pochi coloro i quali hanno il coraggio di tentare.

 Torna alla scheda dell’autore

 RUBEM ALVES

*traduzione non ufficiale

Item Reviewed: Alcune frasi di Rubem Alves (in continuo aggiornamento) Rating: 5 Reviewed By: Gianluigi D'Agostino