Ultimi post
Powered by Blogger.

Agogò

L'agogò è uno strumento a percussione della famiglia degli idiofoni, originario della tradizione yorubà africana occidentale e successivamente diffusosi in Brasile. E' ritenuto lo strumento musicale più antico utilizzato nel samba. Il nome deriva da akoko, termine brasiliano che significa "misuratore di tempo". L'agogò ha una o più campane di dimensioni diverse senza batacchio costruite con una lamina in ferro, unite alla base da una connessione che funge anche da impugnatura. Lo strumento viene suonato con una bacchetta di legno o ferro.
L'agogò, anche conosciuto nel candomblè come , fa parte dell' Orixà Ogum, signore della guerra. Durante questi riti è il primo strumento ad essere suonato.
Essendo uno strumento religioso, prima del suo utilizzo, è necessario che venga consacrato con degli appositi riti che vedono l' utilizzo di fogliame, erbe oltre a sacrifici vegetali, animali e minerali, riti necessari affinchè acquisisca l'axè, la "forza vitale". Nel candomblè è suonato con una baccheta chiamata aquidavi, anche quest'ultima consacrata con riti religiosi.

Item Reviewed: Agogò Rating: 5 Reviewed By: Gianluigi D'Agostino