Ultimi post
Powered by Blogger.

Raul Bopp, il poeta amante dei viaggi

Raul Bopp nacque a Santa Maria nel 1898, fu poeta, cronista e giornalista. La famiglia si trasferì a Tupancireta, quando lui aveva solo un anno d'età. 
A 16 anni, iniziò il primo dei suoi viaggi - ispirazione e linfa vitale delle sue poesie. Il poeta visitò l'Argentina, il Paraguai, il centro ed il sudest del Brasile. Nel 1918, ritornò a Tupancireta dove concluse il ginnasio. Nel 1922, si laureò in diritto e visitò Rio Grande do Sul, il Pernambuco,il Parà e Rio de Janeiro. Questi soggiorni avvicinarono Raul ad importanti scrittori brasiliani, come José Lins do Regno e Anibal Machado; collaborò anche con giornali e riviste scrivendo articoli e poesie. 
Nel 1926, si recò a San Paolo ed ivi entrò a far parte del movimento antropofago. Spinto dalla pittrice Tarsilia do Amaral e dallo scrittore Oswald de Andrade, pubblicò, sulla rivista Paratodos, dei frammenti della sua opera più famosa, il poema narrativo Cobra Norato
Successivamente, scrisse Como Se Vai de Sao Paulo a Curitiba, opera ispirata da un altro dei suoi viaggi. 

Il tramonto del movimento antropofago, nel 1929, fu l'occasione per svincolarsi da impegni e finalmente poter visitare l'Oriente.
Due anni dopo, uscì Cobra Norato, questa volta in versione integrale. Nel 1932, oltre a pubblicare i poemi raccolti in Urucungo, Raul intraprese la carriera diplomatica.
Si spense nel 1984 a Rio de Janeiro.
La stile del poeta si caratterizza per il tono satirico e la ricorrenza degli scenari naturali brasiliani, oltre ad un frequente uso di allitterazioni e un attaccamento al dialogo.
Raul Bopp, unitamente a Mario de Andrade, si distinse tra i modernisti per l' inserimento nella propria opera di elementi e miti della cultura indigena.


Opere

Poesia
  • Cobra Norato (1931)
  • Urucungo (1932)
  • Poesias (1947)
  • Mironga e Outros Poemas (1978)
Prosa
  • América
  • Notas de um Caderno sobre o Itamaraty
  • Movimentos Modernistas no Brasil: 1922/1928
  • Memórias de um Embaixador, Bopp Passado a Limpo por Ele Mesmo
  • Vida e Morte da Antropofagia
  • Longitudes
Traduzioni in italiano:

Item Reviewed: Raul Bopp, il poeta amante dei viaggi Rating: 5 Reviewed By: Gianluigi D'Agostino