Ultimi post
Powered by Blogger.

São João de Pirabas – Parà

Sao Joao de Pirabas - Parà, foto: Dj Rafael Pirabas

São João de Pirabas è un municipio brasiliano facente parte dello Stato del Parà. Si trova nella microregione Salgado e vanta un’estensione di 709 kmq occupata da circa 20 mila abitanti.

Storia

Le origini dell’antico povoado di Sao Joao risalgono, secondo diverse notizie storiche, all’epoca in cui si stabilirono le famiglie Matos Muniz, Florencio e Barbado durante il XIX secolo. Il nome del centro urbano trarrebbe origine dalla ricca presenza di paribas (un pesce d’acqua dolce) e dalla devozione a Sao Joao.
Theodoro Braga e Palmaz Muniz, nei loro scritti storici su S.J. Piraba, riportano che, il 6 giugno del 1895, tramite la Lei n° 342, il centro venne elevato alla categoria di povoado compreso nel territorio del Municipio de Salinopolis. Con la Lei n° 697 del 22 ottobre del 1901, il municipio venne trasformato in un distretto, diventando un importante capolinea della rotta di navigazione dell’Amazon River Company. La presenza dell’impresa, poi, agevolò la crescita di Sao Joao.
L’11 febbraio del 1962, con la creazione di Primavera, il centro pirabense passò a far parte del nuovo municipio sino al 1988, quando, tramite la Lei n.° 5453 del 10 maggio, Sao Joao ottenne la sua indipendenza politica e amministrativa.
 
 

Leggende

Sao Joao de Pirabas è molto famoso per le sue leggende: creature fantastiche, episodi insoliti e fantasmi fanno parte della tradizione orale dei Pirabenses.

Rei  Sabià

Rei Sabià - Sao Joao de Pirabas, Parà

Le persone anziane raccontano l’esistenza del Rei Sabià, un individuo che, naufragato su una spiaggia (l’attuale Praia do Rei Sabià) a seguito dell’affondamento di una nave di schiavi, si sarebbe stabilito in loco con la propria famiglia. La leggenda racconta che il Rei Sabia si sia seduto di spalle al mare sino a trasformarsi in una pietra.
La pietra esiste ed ha la forma di un uomo seduto. Molte persone che credono alla leggenda si recano sulla spiaggia e lasciano delle offerte al Rei (prevalentemente bibite alcoliche e caramelle) per ottenere dei miracoli. Nel mese di gennaio, il luogo si riempie di persone che arrivano da tutte le parti del Brasile per i rituali di Umbanda.

Le pietre che cadono dal cielo

Nel 2006 iniziarono a cadere misteriosamente delle pietre dal cielo. Si trattava di sassi della grandezza di due mattoni e di colore bianco. Sul fenomeno - che interessava il municipio dal pomeriggio sino all’alba – indagò, senza successo, anche la polizia locale.
La misteriosa vicenda sarebbe stata scatenata da qualcuno che avrebbe portato a Sao Joao il libro di Sao Cipriano, un testo maledetto di magia nera.

Lupo Mannaro

110689_Papel-de-Parede-O-Lobisomem-The-Wolf-Man--110689_1600x1200

Diversamente dalle storie raccontate da noi, il Lupo Mannaro pirabense attaccherebbe solo cani randagi e galline. Molte persone dichiarano di averlo visto aggirarsi nel municipio all’alba.

La Princomar

La Princomar è un’impresa di pesca che venne edificata su un’area che ospitava un antico cimitero. Secondo molti dipendenti, di notte, si ascoltano voci e si possono osservare strane figure che vagano nell’azienda e sulla strada vicina. Alcuni giornalisti, interessatisi alla vicenda, decisero di trascorrere una notte sul posto ma non registrarono nessun evento paranormale.

La Scrofa

Una delle leggende maggiormente credute in città, la storia della scrofa racconta di un uomo in grado di trasformarsi in una scrofa gigante.  Secondo la popolazione, l’animale sarebbe apparso di notte e avrebbe mangiato galline e animali randagi. Sentitesi minacciate, le persone avrebbero chiesto l’intervento della polizia locale, la quale sarebbe riuscita a sparare la scrofa ad una zampa. La leggenda racconta che il giorno dopo, sul luogo del ferimento dell’animale, sarebbe stato trovato un uomo con un braccio colpito da un proiettile. Il presunto uomo/scrofa sarebbe stato condotto in carcere, ponendo fine, così, al terrore. Lo strano evento sarebbe riconducibile al possesso, da parte dell’arrestato, del libro di Sao Cipriano.


Turismo

Sao Joao de Piarabas è un’apprezzatissima località turistica per chi ama la natura quasi intatta. Lo stile di vita degli abitanti, pienamente in armonia con la natura, può esser apprezzato da vicino partecipando alle uscite di pesca in alto mare. Oltre a ciò, è possibile godersi il relax sdraiati sulle incantevoli spiagge locali.

Praia da Croa Nova - Sao Joao de Pirabas

Praia da Croa Nova - Sao Joao de Pirabas, fonte: Projeto Rondon

Praia da Croa Nova - Sao Joao de Pirabas, fonte: Paulinho Pinheiro

Praia da Croa Nova - Sao Joao de Pirabas

Praia da Croa Noa - Sao Joao de Pirabas

Praia da Croa Nova – abitata quasi esclusivamente da pescatori, Croa Nova è un’isoletta che ancora preserva la vita rustica e l’armonia dell’uomo con la natura. I suoi abitanti, infatti, vivono in modeste case realizzate con assi di legno, rami e foglie.


Praia do Buraco

Praia do Buraco - Sao Joao de Piarabas

Praia do Buraco - Sao Joao de Piarabas


Praia de Pilões

Praia dos  Pilões - Sao Joao de Pirabas

DSCN0691

Praia dos  Pilões - Sao Joao de Pirabas

Praia dos  Pilões - Sao Joao de Pirabas, fonte: Flavia Lisboa/ Ferias.tur.br

Praia dos  Pilões - Sao Joao de Pirabas, fonte:Ana Vitoria e Dulcilene Sousa / Turma 2001


Folclore

Festa do Rei Sabià - Sao Joao de Pirabas, fonte: blog do Paulinho Pinheiro

Festa do Rei Sabià celebrata ogni 20 gennaio, la Festa do Rei Sabià è l’espressione più originale di Pirabas e coincide con i festeggiamenti cattolici di San Sebastiano. La commemorazione rappresenta un esempio tipico di sincretismo religioso tra il culto del Rei Sebastiao (introdotto dai Portoghesi e ritenuto portatore di ricchezze) e i culti africani (portati in Brasile dagli schiavi africani durante la colonizzazione). Sebbene l’inizio ufficiale della festa sia il 20 gennaio, molte persone raggiungono la Praia del Rei Sabià con un giorno di anticipo: si tratta di commercianti che allestiscono stand suggestivi e religiosi che credono che la maggior energia del Rei Sabia venga sprigionata durante l’alba del primo giorno.

Fonti

  1.  Divisão Territorial do Brasil e Limites Territoriais Instituto Brasileiro de Geografia e Estatística (IBGE) (1 de julho de 2008).
  2. IBGE (10 out. 2002). Área territorial oficial Resolução da Presidência do IBGE de n° 5 (R.PR-5/02).
  3. Pirabas: região é conhecida por belezas naturais, Diario do Parà: http://diariodopara.diarioonline.com.br/N-188653.html

Item Reviewed: São João de Pirabas – Parà Rating: 5 Reviewed By: Gianluigi D'Agostino