Ultimi post
Powered by Blogger.

Maria Rita, il singolo Pra Matar Meu Coraçao annuncia il nuovo album a settembre


A fine settembre uscirà l'album della bella e talentuosa Maria Rita. Ricordiamo che Maria Rita è figlia della indimenticabile Elis Regina e del grande pianista Cesar Camargo Mariano. Rappresenta un'icona nell'ambito della MPB, vincitrice anche di 6 Grammy Latino.
L'ultimo album dell'artista è stato Samba Meu uscito nel 2007. A 4 anni dall'ultimo album, Maria Rita ha lasciato tutti di stucco con questa grande notizia. Quasi registrato di nascosto e in soli 10 giorni presso gli studi Toca do Bandito a Rio, Elo porta il marchio della Warner Music. Il nuovo album contiene degli inediti mai
ascoltati in pubblico registrati nell'ambito di uno show del 2010 presso la casa Tom Jazz a San Paolo, prima di partire per una tournee nazionale ed internazionale. L'album oltre a contenere la canzone Conceiçao dos Coqueiros, contiene anche Santana  (Junio Barreto), canzone che l'artista pensò di inserire nel suo album Segundo del 2005 ma che fu lanciata da Gal Costa nel disco Hoje. Biglietto da visita dell'album è la canzone inedita Pra Matar Meu Coraçao scritta da Pedro Baby e Daniel Jobim e da ieri in onda nelle radio verdeoro. 
Pra Matar Meu Coraçao:


Testo della Canzone:

Pra Matar MEu Coraçao

Olha quem chegou pra matar meu coração
E quem não imaginou sair do chão
Que hipnotizou, me lançou o seu olhar...
Fez tudo pra matar meu coração
Não acreditou, não me ligou e foi sambar
Diga espelho meu
Porque que eu não sei sambar?
Diga espelho meu
Porque que eu não sei sambar?

Traduzione:


Guarda chi arrivò ad ammazzare il mio cuore
e chi non immaginò di uscire dalla pista
che ipnotizzò, mi lanciò il suo sguardo...
Fece tutto per uccidere il mio cuore
Non diede confidenza, non mi parlò e continuò a sambare


Dì specchio mio
Perchè io non so sambare?
Dì specchio mio
Perchè io non so sambare?

Item Reviewed: Maria Rita, il singolo Pra Matar Meu Coraçao annuncia il nuovo album a settembre Rating: 5 Reviewed By: Gianluigi D'Agostino