Ultimi post
Powered by Blogger.

Germinal - Menotti del Picchia


Germinale

Le nuvole volano in aria come storni di garse,
Artista boemo, il sole, mescola sulle cime dei monti
spennellate sparse
di oro opaco. Su un albero maestro, si alza la bandiera
di Sao Joao, sventolando il suo bianco rombo.

Juca Mulato pensa. La sonnolenza lo vince

Viene, nel pomeriggio che spira e nella voce di un gufo,
il sonnifero dell'aria ferma, questo veleno
che c'è nel ventre dell'oscurità e nell'anima del silenzio.
Un sorriso illumina il suo volto scuro.

Nel recinto nitrisce un cavallo; un gallo molto allegro
sbatte l'ala trionfale, erge la cresta di cera lacca,
emette suoni stridenti nel tornare indietro tra gruppi di maiali e
rossi si mescolano i buoi in processione e lenti
e in un gruppo buio, il branco si inabissa nell'oscurità.

E' notte.


Germinal

Nuvens voam pelo ar como bandos de garças,
Artista boêmio, o sol, mescla na cordilheira
pinceladas esparsas
de ouro fosco.  Num  mastro, apruma-se a bandeira
de São João, desfraldando o seu alvo losango.

Juca Mulato cisma. A sonolência vence-o

Vem, na tarde que expira e na voz de um curiango,
o narcótico do ar parado, esse veneno
que há no ventre da treva e na alma do silêncio.
Um sorriso ilumina o seu rosto moreno.

No piquete relincha um poldro; um galo álacre
tatala a asa triunfal, ergue a crista de lacre,
clarina a recolher entre varas de cerdos e
mexem-se ruivos bois processionais e lerdos
e, num magote escuro, a manada se abisma na treva.

Anoiteceu.

Item Reviewed: Germinal - Menotti del Picchia Rating: 5 Reviewed By: Gianluigi D'Agostino