Ultimi post
Powered by Blogger.

Studiare la storia della musica brasiliana sui murales, il progetto di Atila Fragozo





Atila Fragozo, artista baiano di 31 anni stabilitosi a San Paolo, ha un modo singolare di divulgare informazioni su cantanti, compositori e musicisti brasiliani: li dipinge su muri e cabine elettriche accompagnati da note biografiche. Lo speciale modo di comunicare fa parte del progetto "Estudando a Musica Brasileira", iniziato nel 2011 e proseguito fino ad oggi. 

Le opere di Atila ritraggono grandi nomi della MPB, come Caetano Veloso, Cartola, Chico Science, Raul Seixas, Tom Zé e Wando, tutti presenti sulle strade dei quartieri Vila Madalena e Pompeia, zona est di San Paolo.
Fragozo, intervistato, informa di aver dipinto per primo Cartola e spiega che, prima di raffigurare gli artisti, ascolta la loro discografia e li studia attentamente. 
E' bene precisare che la pittura è solo l'ultima delle fasi, è necessario, infatti, prima digitalizzare le foto delle opere e poi stamparle. 
Cosa spinge Atila a dedicarsi a tale attività? Il desiderio di informare: prima di ogni significato artistico, Fragozo promuove alcuni nomi della musica brasiliana, affinchè non vengano dimenticati o - come nel caso dei nuovi artisti - che vengano conosciuti dalla massa.
Atila Fragozo conta ben 56 ritratti, ma la lista include altre 24 future opere.

Item Reviewed: Studiare la storia della musica brasiliana sui murales, il progetto di Atila Fragozo Rating: 5 Reviewed By: Gianluigi D'Agostino