Ultimi post
Powered by Blogger.

Calçoene – Amapà

Cançoene - Amapà

Calçoene é un municipio di 9 mila abitanti circa, situato nel nordest dello stato dell’Amapà. La parola Calçoene significa “Cuneo del Nord”, la sua origine deriva dalla denominazione data dalla Fazenda Nacional alle aree interessate dall’estrazione mineraria. Furono create, infatti, quattro zone: Calço N (di Nord), Calço S (di Sud), Calço O (di Ovest) e Calço L (di Est).

Il municipio confina a nord e ad est con l’Oceano Atlantico, a sud con Amapà e Pracuùba e ad ovest con Oiapoque e Serra do Navio. Le principali comunità della città sono: Calçoene (Sede), Calafate,


Brasão_Calçoene



SITO UFFICIALE

Carnot, Cunani, Goiabal e Lourenço. E’ possibile raggiungere la località percorrendo la BR-156, una strada asfaltata che collega il comune anche alla capitale Amapà (356 km).

L’economia di Calçoene si basa sull’allevamento, sulla silvicoltura, sull’attività estrattiva e sul settore del commercio e de servizi (la città, non a caso, è famosa per le ottime infrastrutture). L’estrazione e la pesca, tuttavia, sono le occupazioni maggiori.

Il clima è tropicale, con temperature che oscillano tra una massima di 34° e una minima di 21°. Le piogge cadono soprattutto durante i mesi di gennaio e luglio, mentre l’estate va da settembre a dicembre.

Il territorio del municipio è composto da terreno alluvionale coperto da savane e foresta tropicale densa, mentre i fiumi che tagliano Calçoene sono: il Rio Amapá Grande, il Rio Calçoene, il Rio Cassiporé e il Rio Cunani.

Storia

Il 27 ottobre del 1861, il capitão-tenente José da Costa Azevedo, meglio conosciuto come “O Barão de Ladário”, fu nominato dal governo brasiliano per presentare una relazione riguardante la contestata area dell’Amapà. Dopo 3 anni di lavoro, Azevedo consegnò il risultato delle ricerche che lo avevano visto impegnato anche nella esplorazione scientifica delle coste dei municipios: Maracá, Oiapoque, Cassiporé, Cunani, Maiacaré e Amapá.
La storia di Calçoene, invece, nacque a partire dal 1893, quando venne scoperto l’oro nel letto del fiume Calçoene dai Brasiliani Germano e Firmino Ribeiro, originari di Curuçà in Parà. In quel periodo, Clemente Tamba, un cercatore d’oro della Guiana Francese, affermò di aver trovato molto metallo prezioso. Le notizie giunsero anche ai Francesi, i quali, ancora desiderosi di radicarsi sul territorio, riaccesero la questione del Constestado Franco-Brasileiro, una lite relativa ai confini tra la Guyana e l’Amapà. Dopo vari conflitti che coinvolsero gli Amapenses e i Francesi di Caiena, nel 1900, il Brasile non solo uscì vittorioso, ma riuscì anche ad annettere il Parà. Verso la fine del XIX secolo, a causa della scarsità di manodopera, venne creata  una colonia di Russi. Calçoene diventò un municipio ufficialmente il 22 dicembre del 1956, precisamente quando il Governo do Amapà decise di annettere all’omonima vila la città di Caiena.

Turismo

Parque Arqueológico do Solstício, Calçoene - Amapà

Parque Arqueológico do Solstício – il luogo era già conosciuto e studiato dalle comunità scientifiche del 1950. E’ costituito da 127 rocce disposte in cerchio sulla cima di una collina. Tra le ipotesi più valide sulla sua destinazione, si annovera l’impiego dello stesso come osservatorio astronomico da parte delle popolazioni indigene. L’area occupata ha il diametro di 30 metri, mentre i massi, di granito, raggiungono i 4 d’altezza. Il complesso roccioso assomiglia ad un’altra costruzione simile scoperta in Guyana Francese e datata 2000 anni circa. Per la sua forma e per i materiali impiegati, viene comunemente chiamato “Stonehenge do Amapà”. Il posto è stato anche oggetto di scavi archeologici, i quali hanno portato alla luce frammenti di ceramica che hanno un’età che va dai 500 ai 2000 anni. Uno dei blocchi di pietra, inoltre, è stato posizionato in maniera tale che il sole, durante il solstizio d’inverno dell’emisfero nord (circa il 21 dicembre), resti a picco su quest’ultimo, tale da far sparire totalmente la sua ombra. Oltre a ciò, la collocazione particolare della  roccia fa sì che, durante il giorno, la sua ombra sia minore delle altre. Questi fattori hanno spinto gli archeologi a confermare la tesi secondo la quale il luogo sarebbe stato un osservatorio astronomico.


Praia do Goiabal, Calçoene - Amapà

Praia do Goiabal – unica spiaggia dell’Estado do Amapà, abbraccia diversi municipios ed ha una sabbia molto chiara. Il mare, inoltre, è interessato da un fenomeno molto suggestivo: da gennaio a giugno, a causa degli abbondanti detriti portati dal Rio Amazonas, le acque diventano torbide. D’estate, invece, l’oceano è più chiaro e la fascia di spiaggia costiera avanza. La Praia do Goiabal, grazie alla sua lontananza dai grossi centri, offre ai visitatori un paesaggio totalmente intatto.  L’omonima vila, poi, è popolata da pescatori che si dimostrano molto accoglienti.


Cachoeira Grande, Calçoene - Amapà

Cachoeira grande – localizzata tra i municipios di Amapà e Calçoene, è meta di molti turisti che amano immergersi nelle sue acque.


Fonti:

  1. "Stonehenge" amazônico foi criação local Universidade Federal de Campina Grande.
  2. Jornal Folha de São Paulo, 9 de dezembro de 2006, folha A30 (Ciência)
  3. Patrimônio arqueológico do Brasil pede socorro Universidade de Campinas (11 de agosto de 2006).
  4. Observatório celeste do Amapá: a etnoastronomia nas culturas amazônicas Arqueologia Americana (blog) (16 de maio de 2006).
  5. Cabral, M. P., Saldanha, J. D. M.. (2008). "Um sítio, múltiplas interpretações: o caso do chamado “Stonehenge do Amapá”" (PDF).
  6. Lehman, Stan (27 de junho de 2006). Another ‘Stonehenge’ discovered in Amazon: Centuries-old granite grouping may have served as observatory (em inglês) MSNBC.
  7. Calçoene megalithic observatory - Amazon Stonehenge (em inglês) Wondermondo.
  8. Enciclopédia dos Municípios Brasileiros (2007). Calçoene - Histórico (PDF) Instituto Brasileiro de Geografia e Estatística (IBGE). 
  9. Divisão Territorial do Brasil e Limites Territoriais (19 de julho de 2013). Divisão Territorial do Brasil Instituto Brasileiro de Geografia e Estatística (IBGE).
  10. Instituto Brasileiro de Geografia e Estatística (IBGE) (1º de julho de 2013). Estimativas da população residente nos municípios brasileiros com data em 1º de julho de 2013.
  11. Atlas do Desenvolvimento Humano (29 de julho de 2013). Ranking decrescente do IDH-M dos municípios do BrasilPrograma das Nações Unidas para o Desenvolvimento (PNUD). 
  12. Jornal Folha de São Paulo, 9 de dezembro de 2006, folha A30 (Ciência)
  13. http://www.amapadigital.net/calcoene.php

Item Reviewed: Calçoene – Amapà Rating: 5 Reviewed By: Gianluigi D'Agostino