Ultimi post
Powered by Blogger.

Beiral – Djavan

SM476303-2 DJAVAN

      

 Meu Lado – Djavan  

Anno: 1986  
Etichetta:  CBS


L’album è acquistabile su: 





Beiral

Eu juro
Te querer enquanto o ouro
Do turno da tarde
Cair no beiral
Foi como Eu disse a você
Sem lhe ter falado
Meu lado
Luz acesa de pescador
Bom de mar
Quer me ver sonhar
Traz a tua vida
Mais pra perto de mim
Eu juro
Mais pra perto de mim.
Tarde cai
E na descida se acabou de ver
O sol do lavrador
Brilhara, gritara na sua luz
Fez sinal
Que um dia desse
Deus dará em dobro
E finalmente se escondeu
A noite vem, que vem
E Eu ali
Mas não tava à toa
Tava contente
Tava com meu Bem
Num canto da mente
Mas não tava à toa
Tava contente
Tava com meu Bem
Num canto da mente
Eu juro
perto de mim
Mas não tava à toa
Tava contente
Tava com meu Bem
Num canto da mente
Mas não tava à toa
Tava contente
Tava com meu Bem

Gronda

 

Io giuro

Di volerti mentre l’oro

Del turno di pomeriggio

Cade sulla gronda

E’ stato così come ti ho detto

Senza averti parlato

Il mio lato

Luce accesa da pescatore

Esperto di mare

Vuoi vedermi sognare

Porta la tua vita

Più vicina a me

Io giuro

Più vicina a me.

Il pomeriggio finisce

E nella discesa abbiamo appena visto

Il sole del contadino

Aveva brillato, gridato nella sua luce

Ha fatto segno

Che un giorno di questi

Dio avrebbe restituito il doppio

E infine si è nascosto

La notte viene, che viene

Ed io ero lì

Ma non inutilmente

Ero contento

Ero con il mio Bene

In un angolo della mente

Ma non ero inutilmente

Ero contento

Ero con il mio Bene

In un angolo della mente

Io giuro

vicino a me

Ma non ero inutilmente

Ero contento

Ero con il mio Bene

In un angolo della mente

Ma non ero inutilmente

Ero contento

Ero con il mio Bene

Torna alla scheda dell’artista

DJAVAN 

Torna alla scheda dell’album

MEU LADO

*traduzione non ufficiale

Item Reviewed: Beiral – Djavan Rating: 5 Reviewed By: Gianluigi D'Agostino