Ultimi post
Powered by Blogger.

Poemas da Amiga - Mario de Andrade



Poesia dell'amica

Il pomeriggio si sdraiava sui miei occhi
E la fuga dell'ora mi dedicava aprile,
Un sapore familiare di un arrivederci creava
un'aria, e, non so perchè, ti ho percepita.

Ritornai in fiore. Ma era appena il tuo ricordo.
Eri lontana dolce amica e solo vidi sul profilo della città
Il forte arcangelo del grattacielo color rosa,
Muovendo le ali azzurre nel pomeriggio.

Quando morirò voglio restare,
Non raccontarlo ai miei amici,
Sepolto nella mia città
Saudade.

I miei piedi sepolti nella via Aurora,
Nel Paissandu il mio sesso,
Nel Lopes Chaves la testa
Dimenticate.

Nel Patio do Colegio affondate
Il mio cuore paulista:
Un cuore vivo e un defunto
Ben uniti.

Nascondete nell' Ufficio Postale l'orecchio
Destro, il sinistro al Telegrafo,
Voglio conoscere la vita altrui
Sirena.

Il naso conservato nei roseti,
La lingua sulla cima dell' Iparanga
Per cantare la libertà.
Saudade...

Gli occhi lì nel Jaraguà
Guarderanno ciò che necessita esser visto,
Il piede nell' Università,
Saudade

Le mani lanciate intorno
che rivivano ciò che hanno vissuto,
Le viscere lanciatele al diavolo,
Che lo spirito sarà di Dio.
Addio


I libri di Mario de Andrade sono acquistabili consultando i cataloghi Amazon e IBS. I siti propongono i testi in varie lingue, compresa l'originale. Grazie al servizio offerto dalle note aziende, è possibile comprare le pubblicazioni anche ad un prezzo più conveniente:

Item Reviewed: Poemas da Amiga - Mario de Andrade Rating: 5 Reviewed By: Gianluigi D'Agostino