Ultimi post
Powered by Blogger.

Mariene de Castro - biografia

de22466c1286b236f007298536cc0917418

Mariene Bezerra de Castro, meglio conosciuta come Mariene de Castro, è nata a Salvador il 12 maggio del 1978. Mariene è nota per essere una delle migliori interpreti di Samba de Roda e Maracatu della sua generazione.

 

Biografia

Sin da bambina, la sambista desiderava essere una ballerina. Iniziò, allora, a studiare ballo a cinque anni d’età.  Mariene proviene da una famiglia di appassionati di musica e il suo contatto con le prime melodie avvenne prima ancora che nascesse, “A casa mia tutti cantavano o suonavano qualche strumento”, racconta la baiana. A 12 anni, decise di voler imparare a suonare la chitarra e chiese alla madre di essere iscritta ad un corso. Quando arrivò alla scuola di musica, scoprì che anche il canto era un’arte che la seduceva, la famiglia, tuttavia, non avendo abbastanza disponibilità economiche per entrambi i corsi, su consiglio di un professore, fece iscrivere de Castro solo a canto.

 

Carriera

Le primi esibizioni di Mariene risalgono a quando collaborava come cantante con il gruppo Timbalada, con Carlinhos Brown e con Marcia Freire.

Nel mese di dicembre del 1996, grazie a Vicente Sarno, un amico della madre, la baiana riuscì a trovare uno spazio nell’ambito del progetto Pelourinho Dia e Noite. De Castro, allora, salì sul palco e si esibì con la sua voce particolare e la sua personalità piena di carisma. Lo spettacolo affascinò due produttori francesi che erano tra il pubblico perchè alla ricerca di artisti emergenti.

I produttori portarono Mariene in Francia e la fecero esibire in più di 20 città francesi. La critica espresse dei giudizi molti favorevoli.

Quando la cantante ritornò in Brasile, la sua agenda si riempì di appuntamenti e cantò nei punti di riferimento più importanti di Salvador, quali: il Teatro ACBEU (Projeto Terça da Boa Música), la Concha Acústica do Teatro Castro Alves (Projeto Sua Nota é um Show de Solidariedade), la Sala Principal do Teatro Castro Alves (Mercado Cultural) e il Teatro XVIII con l’appuntamento A Força que Vem da Raiz. Mariene si esibì anche a Santo Amaro da Purificaçao presso il Teatro Dona Canô.

Il particolare timbro e la forza della voce di de Castro le fecero vincere, nel 2004, il Prêmio Braskem de Música, il traguardo le consentì di registrare il suo primo album Abre Caminho. Pochi momenti dopo l’uscita dell’album, già metà delle copie distribuite furono vendute e, l’anno seguente, lo stesso disco le fece portare a casa il Prêmio TIM de Música nella categoria Miglior Album Regionale.

Sempre nel 2005, l’artista si recò a Parigi come invitata speciale per la Lavagem da Igreja de Santa Madalena, una festa ispirata alla Lavagem do Bonfim di Salvador de Bahia.

Il valore di Mariene è sempre stato tenuto in considerazione dal mondo del samba più autorevole, non a caso, nel 2006, de Castro venne invitata da Beth Carvalho a partecipare alla registrazione del CD/DVD Beth Carvalho Canta o Samba da Bahia.

Nel 2008 la cantante baiana partì per una tournee in Spagna.

Due anni dopo, uscì Santo de Casa – Ao Vivo, il secondo album di Mariene de Castro. Il lancio del disco avvenne nel Teatro Castro Alves, durante una serata affollatissima.

IMAGEM_NOTICIA_5

Nel 2012, uscì Ser de Luz, un tributo della cantante baiana alla grande Clara Nunes. Il CD/DVD conteneva la registrazione dell’omonimo show che vide la partecipazione di illustri personaggi. Basti pensare che parte del coro era costituito da tre integranti della Velha Guarda da Portela: Tia Surica, Áurea Maria e Neide Sant’Anna. La canzone Juizo Final di Nelson Cavaquinho, poi, venne cantata da Mariene in duetto con Diogo Nogueira e, con Zeca Pagodinho, de Castro cantò Coisa Antiga di Wilson Moreira e Nei Lopes.

Sempre nel 2012, l’artista partecipò al Dia do Samba attraendo più di 15 mila persone al Parque da Cidade e, lo stesso giorno, su invito di Beth Carvalho, cantò con il Quinteto em Branco e Preto, agli Arcos da Lapa, a Rio de Janeiro.

Nel 2013, Mariene si esibì in occasione del capodanno carioca di Copacabana e, sempre lo stesso anno, ricevette il Prêmio Artista Faro MPB do Ano del Prêmio Contigo!/MPB FM.

Nel 2014, Mariene di Castro ha lanciato Colheita, un album contenenti delle composizioni in parte scritte da Roque Ferreira. Il single Tirilé, appena lanciato, raggiunse la 1° posizione dei Sambas do iTunes. Il successo di Colheita, inoltre, è anche dovuto agli artisti che hanno partecipato al progetto: Zeca Pagodinho, Beth Carvalho, Maria Bethania, Jaques Morelenbaum, Hamilton de Hollanda e la Bateria da Portela.

 

Mariene de Castro e il cinema

La bravura di Mariene riuscì ad aprirle le strade anche nel mondo del cinema: la baiana partecipò alla colonna sonora del film Mujeres Del Mundo, cantando Elas Contam. Oltre a questa canzone, interpretò anche Ilha de Maré del film  Ó Paí, Ó. Come attrice, partecipò ai lungometraggi: Jardim das Folhas Sagradas di Póla Ribeiro e a Quase Samba di Ricardo Targino.

Mariene fu anche una delle intervistate del documentario Dama do Samba di Suzanna Lira, un progetto che trattava dell’importanza della presenza femminile nel samba, importanza della quale Mariene è una punta di diamante delle nuove generazioni.

Item Reviewed: Mariene de Castro - biografia Rating: 5 Reviewed By: Gianluigi D'Agostino