Ultimi post
Powered by Blogger.

Caracaraí - Roraima

Caracaraì

Caracaraí è un municipio dello Stato della Roraima, è il terzo più grande dello stato per numero di abitanti (circa 20’000). La città è famosa per ospitare il maggiore porto fluviale della Roraima, non a caso è conosciuta come la Cidade-Porto. Il muncipio si trova sul margine destro del Rio Branco e confina con Cantà, Iracema e Bonfim a nord, con la Guiana a nord-est, con Caoebe a sud-est, con São João da Baliza, São Luiz e Rorainópolis a sud e con Barcelos ad est.

Il clima è tropicale piovoso senza una stagione secca; il mese più freddo è luglio, mentre il più caldo è novembre. Caracaraì possiede una copertura vegetale composta da foresta densa, alternata da paesaggio palustre, caratteristica tipica della zona del Rio Branco. L’importanza di fauna e flora locale è confermata dalla presenza di due parchi ecologici: il Niquiá e il Caracaraí.

La principale fonte economica del municipio è la pesca. I prodotti ittici, infatti, contribuiscono notevolmente a soddisfare il fabbisogno della Roraima. Produce, tuttavia, anche manioca, riso, mais e, tra le attività economiche più in crescita figura quella dell’edilizia e dell’ingegneria civile.

La città vanta un ottimo sistema di trasporti, esempio ne è l’Aeroporto de Caracaraí che, con i suoi 2’500 metri di lunghezza, possiede la pista d’atterraggio più grande di tutta l’Amazzonia Occidentale. La navigabilità del fiume Caracaraì, poi, consente il collegamento fluviale con Manaus. Degna di nota, anche la presenza di due grandi percorsi stradali: la BR-174 e la BR-210 che si incrociano nel municipio e, per 130 km, proseguono unite sino alla vila de Novo Paraiso.

Caracaraì è offre numerosi servizi, come: diverse banche, diversi uffici postali, una rete telefonica e una radio. Non manca un ospedale pubblico con 25 posti letto e la presenza di una “comarca da Justiça Estadual” che ospita quattro sezioni divise in: Criminal, Cívil, Infância e Juventude, Juizado Especial Criminal e Juizado Especial Cível.

Il municipio dispone, inoltre, di 36 scuole di ensino fundamental e di 3 di ensino medio.

Caracaraì è divisa in 6 quartieri:

  • Centro
  • São Francisco
  • Santa Luzia
  • São Pedro( Bairro da Cer)
  • N.Srª do Livramento (Livramento)
  • São José Operário (Bairro do Sapo)

e in 4 località non indigene:

  • Caracaraí (sede)
  • Vila Novo Paraíso
  • Vila Petrolina do Norte
  • Vila Vista Alegre

Storia

Il municipio nasceva come sede di un porto destinato all’imbarco di bovini diretti ai mattatoi di Manaus. La posizione strategica della città, poi, faceva sì che, tutte le merci partite dalla capitale amazzonica e dirette Boa Vista, passassero per Caracaraì.

Tale collocazione favorevole incoraggiò notevolmente la crescita della zona, tant’è vero che già nel 1955,  con la Lei Federal Nº 2.795, Caracaraì divenne un municipio.

Attualmente la città è importante per il trasporto di derivati del petrolio in tutto lo stato.

il porto di Caracaraì

 

Turismo

Corredeiras do Bem Querer

Corredeiras do Bem Querer – si tratta di una zona molto particolare, localizzata sui margini del Rio Branco, esattamente vicino alle rapide del Bem Querer. Il posto offre un’area adibita alla balneazione, oltre che alla pesca sportiva. La zona funziona solo d’estate, data la difficoltà d’accesso d’inverno.


Baixo do rio Branco

Baixo Rio Branco – sono strutture situate ai margini degli affluenti del Rio Branco e adattate per ricevere ecoturisti e, specialmente, pescatori sportivi. Offrono tutti gli strumenti e le imbarcazioni necessarie per la pesca sportiva. Le costruzioni si trovano sugli affluenti del Rio Branco, come: Água Boa do Univini, Itapará e Xeruini.

Fonti:

  1. Divisão Territorial do Brasil. Divisão Territorial do Brasil e Limites Territoriais. Instituto Brasileiro de Geografia e Estatística (IBGE) (1 de julho de 2008). Página visitada em 11 de outubro de 2008.
  2. IBGE (10 out. 2002). Área territorial oficial. Resolução da Presidência do IBGE de n° 5 (R.PR-5/02). Página visitada em 5 dez. 2010.
  3. Instituto Brasileiro de Geografia e Estatística (29 de novembro de 2010). CENSO 2013 - RORAIMA. Página visitada em 11 de janeiro de 2013.
  4. bestatistica/populacao/censo2010/default.shtm Dados com base em levantamentos utilizando os resultados do Censo 2010 do IBGE. Acesso em 7 fev 2012.
  5. Roraima Adventuras
  6. FREITAS, Aimberê. Estudos Sociais - RORAIMA: Geografia e História. 1 ed. São Paulo: Corprint Gráfica e Editora Ltda., 1998. 83 p. ISBN 34523432

Item Reviewed: Caracaraí - Roraima Rating: 5 Reviewed By: Gianluigi D'Agostino