Ultimi post
Powered by Blogger.

I 70 anni di Veloso: la Universal lancia la riedizione di Transa e un album inedito in Brasile


Grande iniziativa della casa discografica Universal per i 70 anni di Caetano: dopo la registrazione di video testimonianze su vita e opera del baiano, arrivano CD ed LP. Il primo, Transa, è un album realizzato da Caetano durante l'esilio a Londra, nel periodo della dittatura militare in Brasile e lanciato, successivamente, nel 1972.

Transa è un importante titolo della discografia del cantante baiano: testi in lingua portoghese ed inglese incorniciati da un mix di rock, reggae e samba. Il disco porta con  i chiari tratti del movimento tropicalista, oltre alla bellissima voce di una giovane Gal Costa.
La riedizione recupera le importanti informazioni che nel vecchio album causarono molte polemiche e contestazioni. Jards Macalé, oltre a suonare la chitarra, è il direttore musicale dell'album. Corretto anche l'errore circa la partecipazione di Angela Ro Ro - stella rock embrionale ai tempi di Transa - in Nostalgia  (nel nuovo album suona la chitarra, l' LP la riportava erroneamente come flautista).
La nuova edizione si affaccia al futuro rimanendo con il resto del corpo fermo nel passato: oltre a questi "capricci musicali" e le varie testimonianze, Il "nuovo Transa" riprende il "gioco della copertina raddoppiabile".
Il disco, lavoro musicale inossidabile, una vera e propria icona, ha sempre resistito nel tempo, tanto che nel 2007 fu riconosciuto come l'8° miglior album brasiliano di tutti i tempi dalla rivista Rolling Stone.

Il secondo lancio, è un disco registrato durante lo show tenutosi al Carnegie Hall a lato dell' americano David Byrne, nel 2004 (disponibile, in Brasile, nella sola versione importata). Caetano apre le danze interpretando "mostri sacri" del proprio repertorio: Desde Que o Samba è Samba, Voce è Linda, Sampa, O Leaozinho e Coraçao Vagabundo, accompagnato, in quest'ultima, dal violoncello di Jaques Morelenbaum.
L'incontro di fatto tra Byrne e Veloso, avviene solamente in cinque esibizioni. Dopodiché, David si dedica a The Revolution, interpretandola da solista. 
Ritorna Caetano, questa volta come poliglotta, in Dreamworld: Marco de Canaveses, nata dalla collaborazione dei due.
Altra collaborazione, questa volta tra Caetano e Moreno, è Um Canto de Afoxé Para o Bloco do Ilè, seguita dalla famosa (Nothing but) Flowers di Byrne.
Concludendo, i due si uniscono in Terra, di Caetano e Heaven, di Byrne.
Lo show rappresenta un evento di grande rilevanza storico-musicale, nella cornice del Carnegie Hall, ma non ha apportato nulla di nuovo alla discografia dei due. Grande l'entusiasmo degli artisti per la collaborazione, così come si legge dal materiale fornito all'interno dell'album: "David Byrne è stato il primo musicista rock che ha percepito realmente l'essenza della musica brasiliana", sottolinea Caetano.  
"Non proverò a descrivere Caetano perchè il suo lavoro è vario ed è difficile da comparare con qualunque altro in America o in Europa", afferma Byrne, enfatizzando e risaltando la poliedricità esistente nella discografia di Caetano.
Differenza di facile percezione anche in base agli stessi album proposti dalla Universal: Transa, intriso di rock e contestazione; Live at Carnegie Hall, acustico e dai toni riservati.

Item Reviewed: I 70 anni di Veloso: la Universal lancia la riedizione di Transa e un album inedito in Brasile Rating: 5 Reviewed By: Gianluigi D'Agostino