Ultimi post
Powered by Blogger.

Rubem Alves, lo scrittore che si divide tra insegnamento, teologia e... cucina

Rubem Alves nacque il 15 settembre del 1933 a Buona Esperança, cittadina situata nel sud di Minas Gerais. La famiglia si trasferì a Rio de Janeiro, nel 1945. Rubem spesso soffriva per essere preso in giro per il suo tipico accento mineiro. Era un tipo solitario, viveva senza amici, unico suo rifugio era la religione. Prese anche delle lezioni di piano ma non ebbe molta fortuna. Si dedicò unicamente alla religione, prima studiando teologia e dopo diventando pastore.
Nel 1953 studiò teologia nel Seminario Presbiterano de Campinas dopo si trasferì a Lavras dove iniziò ad esercitare la funzione di pastore fino al 1963.
Si sposò nel 1959 ed ebbe tre figli: Sergio, Marcos e Raquel. Quest'ultima divenne la sua musa ispiratrice nei suoi racconti infantili.
Nel 1963 studiò a New York, ritornò in Brasile nel maggio del 1964 con il titolo di Mestre em Teologia pelo Union Theological Seminary. Denunciato dalla chiesa come sovversivo, ebbe anche problemi con il regime militare.Costretto dalle continue minacce, abbandonò la chiesa e ritornò con la famiglia negli USA. In America ottenne il titolo di Dottore in Filosofia presso il Princeton Theological Seminary.
La sua tesi di dottorato in teologia, A Theology of Human Hope, pubblicata nel 1969 dalla editrice cattolica Corpus Book - come lo stesso Rubem afferma -  fu "uno dei primi germogli di ciò che posteriormente ebbe il nome di Teoria della Liberazione".
Ritornato in Brasile, su suggerimendo del prof. Paul Singer, famoso economista, insegnò filosofia nella Faculdade de Filosofia, Ciencias e Letras de Rio Claro.
Nel 1973 si trasferì presso l' Universidade Estadual de Campinas come professore aggiunto nella Faculdade de Educaçao.
Nel 1974 divenne professore di ruolo di filosofia nell 'Instituto de Filosofia e Ciencias Humana sempre a Campinas.
L' Università di Campinas

Fu nominato professore di ruolo anche nella Faculdade de Educaçao di Campinas. Fu invitato dalla Nobel Fundation tenendo una conferenza  intitolata The Quest of Peace.
Nella Universidade Estadul de Campinas fu eletto rappresentante dei professori nel Consiglio Universitario nel periodo tra il 1980 e il 1985, Diretor da Assessoria de Relações Internacionais tra il 1985 e il 1988 e Diretor da Assessoria Especial para Assuntos de Ensino tra 1983 ed il 1985.
Agli inizi degli anni '80 diventò psicanalista per la Sociedade Paulista de Psicanalise.
Nel 1988 fu nell' università di Birmingham , in Inghilterra. Successivamente, su invito della Rockfeller Fundation, risiedette nel  Bellagio Study Center in Italia.
Rubem era una persona molto sensibile, molto attento all'educazione che, a suo avviso, va al di là dei libri: "il professore dovrebbe insegnare agli alunni a vedere perchè il mondo è assolutamente meraviglioso".Nella letteratura e poesia trova ciò di cui ha bisogno nei periodo bui della sua vita. Era ammiratore di Adélia Prado, Guimarães Rosa, Manoel de Barros, Octávio Paz, Saramago, Nietzsche, T. S. Eliot, Camus, Santo Agostino, Borges e Fernando Pessoa. Era autore di innumerevoli libri e collaboratore di diversi giornali e riviste con cronache di grande successo, soprattutto tra gli universitari.
Affermava di essere "psicanalista, sebbene eterodosso" perchè sosteneva che nel più profondo dell'incoscenza risiede la bellezza.
Rubem era anche proprietario di un ristoranre in Campinas dove dava vita alla propria passione per la cucina. Nel ristorante venivano anche organizzati corsi sul cinema, pittura e letteratura, un vero salotto. Non mancava la buona musica dal vivo, garantita dagli studenti della Facoltà di Musica di Campinas.
Rubem era anche membro della Academia Campinese de Letras e professore emerito della Università di Campinas, dove ricevette la medaglia Carlos Gomes per il contribuito alla cultura.
L'autore, dopo un'agonia di tre giorni, ci ha lasciati il 19 luglio 2014 a Campinas.


Bibliografia:




Cronache:
  • As contas de vidro e o fio de nylon, Editora Ars Poética (São Paulo)
  • Navegando, Editora Ars Poética (São Paulo)
  • Teologia do cotidiano, Editora Olho D'Água (São Paulo)
  • A festa de Maria, Editora Papirus (Campinas)
  • Cenas da vida, Editora Papirus (Campinas)
  • Concerto para corpo e alma, Editora Papirus (Campinas)
  • E aí? - Cartas aos adolescentes e a seus pais, Editora Papirus (Campinas)
  • O quarto do mistério, Editora Papirus (Campinas)
  • O retorno eterno, Editora Papirus (Campinas)
  • Sobre o tempo e a eterna idade, Editora Papirus (Campinas)
  • Tempus fugit, Editora Paulus (São Paulo)



Libri per l'infanzia:
  • A menina, a gaiola e a bicicleta, Editora Cia das Letrinhas (SP)
  • A boneca de pano, Edições Loyola (SP)
  • A loja de brinquedos, Edições Loyola (SP)
  • A menina e a pantera negra, Edições Loyola (SP)
  • A menina e o pássaro encantado, Edições Loyola (SP)
  • A pipa e a flor, Edições Loyola (SP)
  • A porquinha de rabo esticadinho, Edições Loyola (SP)
  • A toupeira que queria ver o cometa, Edições Loyola (SP)
  • Estórias de bichos, Edições Loyola (SP)
  • Lagartixas e dinossauros, Edições Loyola (SP)
  • O escorpião e a rã, Edições Loyola (SP)
  • O flautista mágico, Edições Loyola (SP)
  • O gambá que não sabia sorrir, Edições Loyola (SP)
  • O gato que gostava de cenouras, Edições Loyola (SP)
  • O país dos dedos gordos, Edições Loyola (SP)
  • A árvore e a aranha, Edições Paulus (SP)
  • A libélula e a tartaruga, Edições Paulus (SP)
  • A montanha encantada dos gansos selvagens, Edições Paulus (SP)
  • A operação de Lili, Edições Paulus (SP)
  • A planície e o abismo, Edições Paulus (SP)
  • A selva e o mar, Edições Paulus (SP)
  • A volta do pássaro encantado, Edições Paulus (SP)
  • Como nasceu a alegria, Edições Paulus (SP)
  • O medo da sementinha, Edições Paulus (SP)
  • Os Morangos, Edições Paulus (SP)
  • O passarinho engaiolado, Editora Papirus (Campinas)
  • Vuelve, Pájaro Encantado, Sansueta Ediciones SA (Madrid, España)



Filosofia della Scienza e dell' Educazione:
  • A alegria de ensinar, Editora Ars Poética (SP)
  • Conversas com quem gosta de ensinar, Editora Ars Poética (SP)
  • Estórias de quem gosta de ensinar, Editora Ars Poética (SP)
  • Filosofia da Ciência, Editora Ars Poética (SP)
  • Entre a ciência e a sapiência, Edições Loyola (SP)


Filosofia della religione:


  • O enigma da religião (Campinas, Papirus)
  • L' enigma della religione (Roma, Borla)
  • O que é religião? (S. Paulo, Brasiliense)
  • What is religion? (Maryknoll, Orbis)
  • Was ist religion? (Zurich, Pendo)
  • Protestantismo e Repressão (S. Paulo, Ática)
  • Protestantism and Repression (Maryknoll, Orbis)
  • Dogmatismo e Tolerância (S. Paulo, Paulinas)
  • O suspiro dos oprimidos (S. Paulo, Paulinas)
Biografie:

  • Gandhi: A Magia dos gestos poéticos (S. Paulo/Campinas, Olho D'Água/Speculum)

Teologia:
  • A Theology of Human Hope (Washington, Corpus Books)
  • Christianisme, opium ou liberation? (Paris, Éditions du Cerf)
  • Teologia della speranza umana (Brescia, Queriniana)
  • Da Esperança (Campinas, Papirus)
  • Tomorrow's child (New York, Harper & Row)
  • Hijos del manana (Salamanca, Siguime)
  • Il figlio dei Domani (Brescia, Queriniana)
  • Teologia como juego (Buenos Aires, Tierra Nueva)
  • Variações sobre a vida e a morte (São Paulo, Paulinas)
  • Creio na ressurreição do corpo (Rio de Janeiro, CEDI)
  • Ich glaube an die Auferstehung des Leibes (Dusseldorf, Patmos VERLAG)
  • I believe in the resurrection of the body (Philadelphia, Fortress Press)
  • Je crois en la résurrection du corps (Paris, Éditions du Cerf)
  • Poesia, Profecia, Magia (Rio de Janeiro, CEDI)
  • Der Wind blühet wo er will (Dusseldorf, Patmos)
  • Pai nosso (Rio de Janeiro, CEDI)
  • Vater Unser (Dusseldorf, Patmos)
  • The Poet, the Warrior, the Prophet (London, SCM Press)
  • Parole da Mangiari (The Poet, the Warrior, the Prophet), Edizioni Qiqajon Comunitá  di Bose (Itália)

Traduzioni in italiano:

Item Reviewed: Rubem Alves, lo scrittore che si divide tra insegnamento, teologia e... cucina Rating: 5 Reviewed By: Gianluigi D'Agostino